Bentornati!

Riprende! L’inchiostro tecnologico di inchiostrovivo.it riprende a fluire. Intenso, copioso, denso di voglia nonostante le difficoltà di tutti giorni.

Giornate di lavoro infinite con notizie più o meno destabilizzanti, ore di studio “matto e disperato”, il relax di casa che spesso non si riesce a godere appieno…e ciò che ha risentito di questo periodo convulso è stata la possibilità di scrivere, di accogliere l’ispirazione per rendere pieno di parole un foglio di carta bianco e la conseguente possibilità di regalarlo a voi, nostri affezionati lettori e sostenitori. Continua a leggere

Sola

Sola, si sentiva sola alla luce fioca della sua lampada, avvolta nella sua coperta blu, sul suo divano, nella sua nuova casa. Non sarebbe voluta partire, non avrebbe mai voluto lasciare la sua famiglia, i suoi affetti, quella vita che le piaceva tanto.

solaViveva in un’ epoca F. che spezzava in due, separava i corpi dalle anime, le teste dai cuori. In un’epoca che imponeva scelte ed esigeva tributi di rinunce. Era diventata grande in un mondo che non permetteva serenità, pienezza, completezza; in un mondo in cui per diventare qualcuno dovevi rinunciare a qualcuno; in un mondo che creava sogni, donava passione, caparbietà e voglia di realizzarli, ma negava i più concreti mezzi per plasmare il futuro; in un mondo che costringeva alla fuga.

Continua a leggere