Giulietta e Romeo: amore o follia?

images (1)Romeo e Giulietta, un Montecchi e una Capuleti, eredi di due famiglie giurate nemiche nell’ antica Verona, si innamorano e muoiono in nome del loro amore. Inutile raccontarvi della storia: quella la conoscete già bene. Inutile tessere le lodi del capolavoro shakespeariano più celebre di tutti i tempi: il mondo  ne ha fatto scudo e spada degli innamorati più sognatori. Cercheremo, cari inchiostrati, piuttosto di farvi notare quanto assurda sia una delle storie più raccontate nei secoli dei secoli. Continua a leggere

Peppa pig: l’inspiegabile fenomeno del maiale che conquista il mondo!

“Io sono Peppa Pig e questo è il mio fratellino George, questa è mammina e questo è papino” ecco come Peppa presenta sè e la sua famiglia nella sigla di uno dei cartoni più terrificanti mai stati creati che, però, inspiegabilmente sta diventando fenomeno planetario conquistando milioni di bambini. Ovviamente, aggiungiamo, che il breve e snervante incipit è condito da 6 grugniti di potenza crescente che più che il verso di un porcellino ricordano gli effetti della Coca Cola.

prima immagine

Continua a leggere

Freddy Krueger: il vostro tormento ha inizio nei vostri sogni.

freddykruegerAmanda Krueger, anche nota come Sorella Mary Helena, suora che, chiusa durante le vacanze natalizie in un manicomio, viene stuprata dai reclusi della clinica mette al mondo Freddy Krueger, mostro sacro del panorama della cinematografia dell’orrore, nato da una riprovevole violenze nel 1933. Alla nascita Freddy viene affidato ad un padre che, alcolizzato, rovina  la sua vita sin dall’infanzia; deriso dai compagni di classe sin da piccolo Krueger dimostra chiari segni di disturbi psichici torturando ed ammazzando animali. A 19 anni uccide Continua a leggere

Licantropia: la maledizione della luna piena.

Licantropi, uomini lupi, ibridi dalle sembianze mostruose costellano da sempre il panorama letterario e cinematografico dell’orrore.

Ma cosa sono veramente i licantropi cari inchiostrati? Esiste davvero la maledizione della luna piena? Come si riconosce un licantropo? Lo si può guarire? Lo si può uccidere? Come si ci protegge da una bestia a metà tra l’uomo ed il lupo?licantropi2

Continua a leggere

Il vampiro: da mostro sacro a vittima della cinematografia moderna.

Chi di voi non ha mai sentito parlare del conte Dracula? Chi non ha mai visto un film il cui protagonista era un vampiro: una terrificante creatura dalla carnagione pallida o sanguigna, pronta a nutrirsi del sangue degli uomini grazie a canini aguzzi e forza sovrannaturale? Il vampiro è stato a lungo, nell’immaginario collettivo, simbolo del male che vince la morte, del terrore più puro, di maledizione e condanna. Tutti abbiamo imparato a temere i principi della notte e a difenderci da un eventuale attacco con aglio, acqua santa, paletti di legno, croci e chi più ne ha più ne metta.

vampiro-di-vampire-the-eternal-struggleDal “Dracula” di Bram Stoker, ai vampiri di “Blood story”, “Intervista con il vampiro”, “Van Helsing” , “Dal tramonto all’ alba” ed una miriade di altri film horror, queste creature sono state presentate per anni come temibili per la terrificante maledizione di cui sono vittima, a cui sono condannati. Continua a leggere

Zombie: I morti viventi esistono davvero!

Nell’immaginario collettivo sono morti viventi:  putrescenti e maleodoranti creature, degustatrici di carne umana, non particolarmente sveglie e dall’andatura lenta e cadenzata. Ma cosa sono gli zombie in realtà???

zombiesZombie  è un termine di origine haitiana legato ai riti del vudù.

Secondo alcune credenze popolari di Haiti, alcuni sacerdoti, noti come bokor, sono in grado di catturare una parte dell’anima umana, detta ”piccolo angelo guardiano”, producendo uno stato di letargia che rende come morto un essere vivente. Le stesse credenze popolari affermano che i bokor siano in grado di riesumare il corpo a cui hanno rubato l’anima anche anni dopo la sua sepoltura rendendolo loro schiavo. In pratica il rituale consisterebbe nel passare sotto il naso del morto una bottiglietta contenente il suo piccolo angelo guardiano il che permetterebbe al sacerdote di risvegliarlo  assumendone il pieno controllo. Alcune tradizione suggeriscono persino un rimedio all’orribile fattura; se uno zombie dovesse per puro caso assaggiare del sale il sortilegio verrebbe, infatti, istantaneamente interrotto. Continua a leggere

C’è Joker e Joker: cattivi a confronto

Un criminale ricercato, dal cappuccio rosso, cade in una pozza d’acido, la sua pelle diventa bianca, i suoi capelli verdi, le labbra rubino: nasce IL JOKER, nemesi di Batman dal ghigno perenne.joker&joker

Bob Kane, Jerry Robinson e Bill Finger gli danno la luce ispirandosi all’ ”Uomo che ride” del 1928, interpretato da Conrad Veidt, tratto da un celebre romanzo di Victor Hugo e figlio della stessa cultura post-espressionista che accompagna la nascita del celebre ”Nosferatu”.

Il Joker è un clown malefico, monta un sorriso sul volto di un folle criminale e crea un terrificante ossimoro che materializza le più comuni paure. Continua a leggere